Il trucco sposa per la primavera estate 2015

Il trucco sposa per la primavera estate 2015

postato in: News Golden Glass | 0

Non solo nude look: la make-up artist delle profumerie Limoni e La Gardenia Mary Parpinel racconta tendenze e segreti per essere perfette il giorno del “sì”. Anche tra lacrime e flash.

Almeno per il jet set, sarà un’estate ai fiori d’arancio. Tra i promessi sposi che andranno all’altare nei prossimi mesi ci sono Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, ma anche Nikki Reed e Ian Somerhalder, Geri Halliwell e Christian Horner, solo per citarne alcuni. Per loro e tutte le future spose, ecco i consigli della make-up artist delle profumerie Limoni e La Gardenia Mary Parpinel per scegliere il look giusto nel giorno del “sì”.

Prima del trucco

“Consiglio un trattamento a base di acido ialuronico e maschere idratanti a partire da due settimane prima. Il giorno stesso poi, prima di iniziare con il make-up, è bene fare una maschera liftante. Evitate assolutamente le lampade e fate attenzione al sole: si richiano rossori, segni e irritazioni e inoltre si altera la prova trucco”.

La base

“La base dev’essere impeccabile. Consiglio di scegliere un fondotinta fluido, facilmente modulabile, da fissare con la cipria. Questa è fondamentale anche per i ritocchi durante la giornata, quindi meglio metterla in borsetta, insieme a un gloss”.

Gli occhi

“Lo smoky eyes è tornato di grande tendenza, sia nel classico nero, che nei toni marroni. Questo inoltre è l’anno del marsala che consiglio, insieme ai viola, soprattutto a chi ha occhi castani, perché li schiarisce. Il colore si sceglie di solito anche in base al bouquet, ai dettagli del look e all’acconciatura. Il segreto in generale è creare punti luce: nell’angolo interno dell’occhio, sugli zigomi, sotto l’arco sopraccigliare. Per le ciglia infine, stendere un primer e sopra un mascara waterproof volumizzante”.

Le labbra

“Prima del rossetto è importante applicare un primer levigante e la cipria, per rendere poi il colore più duraturo. Anche la matita può funzionare come primer. Il colore va scelto in base al trucco occhi e al look (scopri il rossetto più giusto per ogni tipo di bocca): se gli occhi sono naturali, un colore acceso sulle labbra può essere un’ottima scelta”.

Nude look: sì o no

“La maggior parte delle spose chiede un make-up nude che però non dona a tutte e, se non ha una base ben definita e carica, non rende in fotografia, perché i flash dimezzato l’effetto del trucco. Un buon test può essere quello di farsi una foto da truccate e vedere l’effetto” (guarda le star senza trucco).

Segreti da professionisti

“Per ingrandire lo sguardo, usate una matita color burro: il bianco crea uno spiacevole contrasto con i flash. Per un aspetto più sano e luminoso invece, preferite un fard in crema piuttosto che in polvere. Dalle sposine ho imparato anche che provare una nuova fragranza porta fortuna. In generale, fidatevi di più dei truccatori e osate!”.

fonte: http://www.vanityfair.it/